5 giugno 2016
fibra ottica

Molise digitale, un nuovo importante passo per una connettività accessibile ovunque, utile a favorire innovazione, crescita sociale ed economica, servizi avanzati e progresso: la giunta regionale ha approvato lo schema per l’accordo di programma, appena sottoscritto con il Ministero dello sviluppo economico. Il valore è di 27 milioni di euro. Lo comunicano il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura, e l’assessore Vittorino Facciolla.

All’accordo di programma si lega la concessione di 10.136.953 euro, risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione della nuova programmazione 2014-20. Per il Molise il fabbisogno complessivo stimato ammonta a 27.136.953 euro: 17 milioni vengono dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (2014-2020).

“Un investimento importante come importanti sono gli obiettivi che vogliamo perseguire. La digitalizzazione diffusa, efficiente e reale è indispensabile per la crescita del nostro territorio: per questo ci crediamo continuando a investire risorse notevoli”, dichiarano Frattura e Facciolla.

“Un nostro nuovo impegno adesso – proseguono -, per creare le condizioni che assicurino, entro il 2020, a tutti i cittadini molisani di disporre di connessioni superiori a 30 Mbps. Lo schema di accordo di programma che abbiamo firmato con il Ministero dello sviluppo economico va proprio in questa direzione”.

La sottoscrizione dell’accordo consentirà di realizzare interventi di immediata attivazione per la banda ultra larga nelle cosiddette aree bianche del Molise, ossia quelle zone in cui le infrastrutture per la banda larga sono inesistenti e nelle quali è poco probabile che possano essere sviluppate da investitori privati.

“Qui – spiegano il presidente e l’assessore -, si inserisce la nostra nuova azione di supporto finanziario: un intervento massiccio sul territorio forte di una dotazione complessiva pari a 27 milioni di euro, nel fermo intento di favorire coesione e sviluppo economico per i cittadini e le imprese delle aree più svantaggiate del nostro Molise”.