16 giugno 2017

Infratel Italia e Open Fiber hanno firmato oggi a Roma il contratto di concessione per la realizzazione di una rete a banda ultralarga nelle aree a fallimento di mercato delle sei regioni interessate dal primo bando di gara (Abruzzo, Molise, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Veneto). L’accordo è stato siglato dai due amministratori delegati: Tommaso Pompei per Open Fiber e Domenico Tudini per Infratel Italia. La firma è avvenuta alla presenza del Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, del Sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonello Giacomelli, del presidente di Infratel Italia Maurizio Dècina, dell’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, e del presidente di Open Fiber, Franco Bassanini.

Ecco il resoconto video della conferenza stampa odierna.


Per maggiori info si rimanda al seguente link.