9 agosto 2018

Giovedì 9 agosto si è riunito a Palazzo Chigi per la prima volta, presieduto dal ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, il Comitato interministeriale per la Banda Ultralarga (Cobul) nella sua nuova composizione.

Nella riunione odierna si è provveduto a modificare le “Linee guida per il Piano di comunicazione – Strategia banda ultralarga 2016-2020” al fine di assicurare lo stanziamento di risorse sufficienti per svolgere la rendicontazione, nonché i controlli di primo livello sulle opere realizzate nell’ambito del progetto aree bianche.

A tal proposito sono stati stanziati 6 milioni di euro per costituire una task force di esperti per aiutare le Regioni ad accelerare nella rendicontazione entro il 31 dicembre degli investimenti effettuati.

Infine è stata anche l’occasione per fare il punto sul progetto aree grigie e la predisposizione di linee guida per semplificare i processi di infrastrutturazione del Paese.