La realizzazione della rete pubblica nazionale sulle aree bianche, cioè a fallimento di mercato, si fonda sull’accordo tra lo Stato e le Regioni.

Dal punto di vista normativo il coordinamento tra Ministero dello Sviluppo Economico, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e le Regioni è assicurato da un accordo siglato l’11 febbraio 2016.
Per l’utilizzo delle risorse e le modalità di attuazione il Mise ha concluso degli accordi di programma con le Regioni.
Le risorse che finanziano il programma sono fondi nazionali FSC (Fondo per lo sviluppo e coesione), fondi Comunitari FESR (Fondo europeo sviluppo regionale) e FEASR (Fondo europeo per lo sviluppo rurale)

3.000 milioni di euro

53,3%

1.600 milioni di euro
Risorse dello Stato

46,7%

1.400 milioni di euro
Fondi UE delle Regioni

Obiettivi

13 milioni

di cittadini coinvolti

7.459

di comuni coinvolti

8,4 milioni

Unità immobiliari

Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020

Il programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 prevede un contributo pubblico differente da regione a regione. Il Beneficiario, il Ministero dello Sviluppo Economico, prevede che le differenti Regioni e le entità a cui viene affidato, gestiscano indipendentemente i singoli fondi.

I fondi fanno riferimento alla Misura 7 – Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali e alla Sottomisura 7.3 – Sostegno per l’installazione, il miglioramento e l’espansione di infrastrutture a banda larga e di infrastrutture passive per la banda larga, nonché la fornitura di accesso alla banda larga e ai servizi di pubblica amministrazione online.

Il programma di sviluppo 2014/2020 fa riferimento all’Obbiettivo specifico 2.1 – Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga (“Digital Agenda” europea).

Abruzzo

10.160.000,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Sostegno per l'espansione delle infrastrutture a banda larga e per la fornitura di accesso alle banda larga

19.000.000,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Basilicata

3.074.584,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Realizzazione delle infrastrutture per la banda larga (ultimo miglio) e miglioramento dei servizi base ICT

14.639.862,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Calabria

13.461.248,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Campania

20.400.000,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Realizzazione di infrastrutture di accesso in fibra ottica

134.979.237,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Emilia-Romagna

35,454,545.45 Euro

Sottomisura 7.3.1
Realizzazione di infrastrutture di accesso in fibra ottica

19,000,000.00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Friuli Venezia Giulia

12.350.000,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Integrazione delle strutture e dei servizi a Banda Ultra Larga nelle aree rurali

Lazio

30.421.222,83 Euro

Sottomisura 7.3.1
Implementazione Banda Ultra Larga nelle aree rurali

115.517.766,71

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Liguria

13.081.653,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Infrastrutture per banda larga

19.500.000,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Lombardia

48.500.000,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Incentivi per il potenziamento della banda larga

20.000.000,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Marche

21.499.999,55 Euro

Sottomisura 7.3.1
Realizzazione di infrastrutture di accesso in fibra ottica

11.925.362,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Molise

10.000.000,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Interventi per banda larga

44.292.236,00

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Piemonte

45.580.000,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Infrastrutture per la banda ultralarga

Puglia

15.439.500,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Sardegna

11.516.117,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Sicilia

13.223.263,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Infastrutture a banda larga

160.919.226,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Toscana

12.310.191,00 Euro

Sottomisura 7.3.1
Installazione, miglioramento ed espansione di infrastrutture a banda larga

67.652.432,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Prov di Trento

12.571.000,00

Sottomisura 7.3.1
Sostegno per l'installazione, il miglioramento e l'espansione di infrastrutture a banda larga (Priorità 6C)

Umbria

8.999.999,02 Euro

Sottomisura 7.3.1
Sostegno alle infrastrutture a banda larga

15.676.320,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)

Valle d'Aosta

5.784.423,99 Euro

Sottomisura 7.3.1
Interventi mirati alla realizzazione di infrastrutture e servizi relativi alla banda ultralarga

Veneto

43.620.544,88 Euro

Sottomisura 7.3.1
Accessibilità alla banda larga

40.000.000,00 Euro

Obiettivo specifico 2.1
Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultra larga ("Digitale Agenda" europea)